e-Mail
Home Page Storia Divise Stadio Sponsor Links
Prima Squadra
Scarica Adobe Flash Player
Stagione 2010/2011
---------------------------------------------------------------------------------
 
Trofeo Marche 2011
26/06/2011
 
Finale alla Vigor Senigallia...Grande Partecipazione al Valleverde
 
Di Enrico Scoppa Piediripa – La Vigor Senigallia vince la quindicesima edizione del Trofeo Marche e si aggiudica il secondo trofeo Pro Loco Piediripa, la brillante associazione che affianca da due edizioni la Cluentina nell’organizzazione del trofeo. La finale preceduta dalla finalina che ha visto prevalere l’Ancona(2-1) nei confronti della Vis Macerata.
La giornata conclusiva del Marche seguita da ospiti importanti tra i quali Massimo Palanca, Moreno Morbiducci e Giammario Cappelletti i gemelli del gol più famosi delle Marche e non solo, Romano Mengoni preparatore e secondo del Gubbio neo promosso in serie B, Pierluigi Staffolani presidente del comitato provinciale AIA di Macerata, Guido Andrenelli presidente della Delegazione provinciale della F.I.G.C., Antonio Ardone dirigente federale,Alferio Canesin assessore allo sport del Comune di Macerata. Non sono mancati gli osservatori tra i quali Massimo De Luca dell’Atalanta. Al termine una bellissima premiazione stile-Cluentina.
Premiati Massimo Palanca gloria del calcio nazionale, Romano Mengoni sportivo maceratese dell’anno, Rino Frulla un vita per lo sport, Quintino Pieroni decano dei segretari del trofeo Marche, Primo Cingolani per aver dedicato una vita alla Cluentina.
Manolo Picchio designatore degli arbitri. Tra i giocatori protagonisti del Marche 2011 premiati il capocannoniere del trofeo Marche 2011 Manuel Santagata(96’) della Civitanovese, ha realizzato dodici gol, il miglior portiere della manifestazione Michele Sebastianelli(’96) della Vigor Senigallia, miglior giocatore del torneo Alex Terre’ (’96) dell’Ancona 1905.
CIVITANOVESE 2
VIGOR SENIGALLIA 5
CIVITANOVESE: Vallesi(68’ Macellari),Rosettani(67’ Calducci), Passalacqua, Biondi (67’ Temperini), Di Santo, Lambertucci(78’ Gnanzov),Montedoro(41’ Calvaburgos), Foresi ,Maddaluno(57’ Ciarlantini), Salvi(48’ Morgese), Santagata. All.:Emanuele Ciabocco
VIGOR SENIGALLIA:Sebastianelli,Rotatori(69’ Nicoletti), Baldassarri,Gregorini(65’ Carboni), Fiora, Curzi(65’ Cuomo), Pierfederici(61’ Casabianca), Lavatori(70’ Avanzi), Squadroni(61’ Ciarimboli), Gorini(63’ Gentili),Francesco Olivi. All.:Lamberto Olivi.
ARBITRO:Laura Gigli (Grisei-Sclavi)
RETI:28’, 53’, 55’ Pieferderici;30’, 51’ Squadroni; 44’, 70’ Santagata.
NOTE – Spettatori 200 circa. Angoli:3-0. Tempi di recupero:0’+2’
Sul podio della quindicesima edizione del trofeo Marche organizzato dalla Cluentina di Piediripa la Vigor Senigallia,
battuta la Ciivtanovese, cinque a due al termine di una partita decisamente interessante nel corso della quale i vigorini guidati da Lamberto Olivi hanno messo in mostra decisamente qualche cosa in più rispetto alla Civitanovese. Eccellente la prestazione del collettivo della Vigor esaltata da un grandissimo Pierfederi, neo acquisto del Cesena, autore di una tripletta di ottima fattura. Intorno alla mezz’ora la svolta della partita anche se la Civitanovese dopo sessanta secondi ha avuto l’opportunità di andare a segno con Santagarta, bravo Sebastianelli nel chiudergli la porta ed al 6’ con un diagonale da destra di Lambertucci che faceva gridare al gol.
La Vigor Senigallia con il doppio vantaggio maturato alla mezz’ora di gioco si è messa in una botte di ferro. La Civitanovese provava a risalire la china, con Santagata riapriva i giochi ben presto chiusi da Olivi, tra i migliori dei ventidue visti in campo,e compagni che hanno chiuso defintivamente il conto
 




---------------------------------------------------------------------------------
 
Play Out 1° Categoria
21/05/2011
 
Salvezza Ottenuta!!! 3°stagione consecutiva in 1° Categoria! Grazie Ragazzi
 
di Filippo Ciccarelli
La Cluentina vince contro il Monte San Pietrangeli una partita surreale, segnata da interruzioni di gioco continue nel secondo tempo e da numerosi battibecchi e parapiglia e macchiata dall’assurdo exploit di Ventresini di cui abbiamo dato conto in un altro articolo (leggi l’articolo). Alla formazione di Troscè bastava un pareggio per essere certa della salvezza, ma già al 6’ i locali partivano forte, con un contropiede di Filippo Canesin che a tu per tu con Vallorani manca la rete; bravo l’estremo difensore ad allontanare col piede la sfera altrimenti diretta in porta. Al 15’ Bergamini era andato a liberarsi bene per il colpo di testa sull’assist di Bianchetti, ma il portiere ospite blocca senza patemi. La formazione fermana si fa vedere al 26’ con una punizione a lato di Cervellini ed al 30’ con un’incursione di Giuliani in area di rigore, ma è la Cluentina a passare in vantaggio al 43’: discesa sulla fascia destra di Filippo Canesin, palla messa in mezzo e girata impeccabile di Guzzini che vale l’1-0. Proprio al 45’ Tedeschi potrebbe fare bis per la Cluentina, ma il pallone servitogli su un piatto d’argento da Bianchetti viene calciato altissimo. Nel secondo tempo il gioco si fa molto più fisico e le azioni sono frequenti da una parte e dall’altra; al 3’ Filippo Canesin cerca la porta avversaria, ma trova la risposta di Vallorani in corner; al 6’ Scoppa mura Paccazocco, che era riuscito ad entrare in area di rigore ed a concludere in modo molto pericoloso dopo un’azione personale sull’out di sinistra. Un minuto dopo è ancora Filippo Canesin a prendere per mano la Cluentina, ma il suo tiro a giro dal limite dell’area trova l’opposizione di un super Vallorani. La partita si scalda, gli ospiti protestano a gran voce con l’arbitro Ridolfi per dei falli, a loro dire, non concessi. Proteste che proseguono e toni che si alzano sono le basi su cui Gattari, giocatore ospite che sedeva in panchina, viene espulso al 21’. Questi comincia una sceneggiata, ritardando di molto la sua uscita, colpendo più volte con dei pugni la panchina e contribuendo ad esasperare gli animi. Al 30’ scontro tra Bianchetti e due giocatori del Monte San Pietrangeli a metà campo, il primo a rialzarsi dei tre è proprio il fantasista biancorosso che s’invola da solo verso la porta avversaria, ed a tu per tu con Vallorani viene steso fuori dell’area di rigore. Rosso ineccepibile e portiere che non protesta, accettando subito la decisione dell’arbitro. La partita è ormai incanalata sui binari del nervosismo e dell’isteria, Guzzini viene steso più volte ed un giocatore della Cluentina viene spintonato alle spalle, a gioco fermo, proprio sotto gli occhi dell’arbitro che tuttavia non interviene.
Il fallo successivo su Cerquetta da parte di Antonio Ventresini, che costerà il rosso all’attaccante (ex, tra le altre squadre, di Civitanovese, Fermana e Corridonia) innescherà minuti di caos in campo (e fuori), con il gioco che potrà riprendere solo al 44’. C’è tempo perché Danaovi possa mettersi in mostra, mettendo in angolo una conclusione da distanza ravvicinata, ma il triplice fischio arriva appena un minuto dopo, 12 secondi dopo il 90esimo. La Cluentina rimane in Prima categoria ed ottiene una salvezza meritata, a fine gara i giocatori festeggiano e mister Troscè condivide la loro gioia: “Se pensavo che ci saremmo salvati quando ho preso la squadra? Certamente, avevo avuto modo di vederla anche prima ed ero convinto che la posizione in classifica non rispecchiasse i veri valori del gruppo. Devo fare i complimenti a tutti i ragazzi, hanno lavorato bene: raddrizzare la baracca quando si cambiano 2-3 allenatori non è mai facile. Dedico questo successo a me, a loro ed alla mia famiglia che sopporta sempre le mie assenze serali, dedicate agli allenamenti”.
La società, in veste del suo presidente Claudio Carbonari, ringrazia tutti i giocatori, Il Mr. Carlo Troscè per la sua speciale collaborazione, tutti i sostenitori i quali in particolar modo durante questi play out, ci hanno sostenuto ed aiutato a raggiungere questo importante obiettivo.

Un pensiero Importante va a chi da la sù ci ha seguito e protetto e ha contribuito in maniere fondamentale al raggiungimento di questo nuovo traguardo...grazie Matteo!

CLUENTINA: Scoppa, Bergamini, Marcaccio, Cacchiarelli, Cerquetta, Cervigni, Micozzi, Tedeschi, Bianchetti, Guzzini, F. Canesin (28’st Angeletti). A disposizione: Giusti, Salciccia, Piancatelli, Magnarelli, Calamita, P. Canesin. All Troscè.
MONTE SAN PIETRANGELI: Vallorani, Prugnolini, Trobbiani (26’st Marsili), Mercanti, Martellini, Giuliani, Fagiani (1’st Ventresini), Zerani, Paccazocco, Rossini, Cervellini (31st Danaovi). A disposizione: Gattari, Urbani, Battilà, Bartolacci. All Beruschi.
Arbitro: Ridolfi di Pesaro.
Marcatore: Guzzini al 43’pt.
Note: Calci d’angolo 4-3 per la Cluentina. Ammoniti: Prugnolini, Fagiani, Rossini (M), Cacchiarelli, Guzzini (C). Espulsi Gattari, Vallorani, Ventresini, Beruschi (M). Recupero: 1’+0’.
 


---------------------------------------------------------------------------------
 
1‹ categoria girone C Play Out
16/05/2011
 
Cluentina, il pari beffa arriva al 95Œ
 
di Filippo Ciccarelli
Minuto 92: Pietro Canesin riceve da Filippo Canesin il pallone in area di rigore: prova una conclusione, murata da un difensore avversario, si rialza, riprende il pallone e di punta lo spedisce in rete.
È il goal che permetterebbe alla Cluentina di espugnare il gFonte Duilioh di Torre San Patrizio, e di mettere un mattone pesantissimo nel cammino verso la salvezza, che per la formazione di Piediripa passa per i playout. Permetterebbe, appunto, perché al minuto 95, nonostante il quarto recupero fosse scaduto da un minuto, lfultimo pallone della partita vale il recupero del Monte San Pietrangeli; un pallone crossato dalla destra sorvola lfarea della Cluentina, e viene colpito malamente dal difensore biancorosso Salciccia, che lo insacca nella propria porta.
Questo lfepilogo di una sfida scoppiettante, match di andata dei playout di Prima categoria girone C, che le due formazioni hanno chiuso sul 2-2. Se il finale di partita è stato così avvincente, lfinizio non è stato da meno; i padroni di casa del Monte San Pietrangeli sono andati subito in vantaggio, dopo appena 3 minuti, grazie ad una punizione battuta da Ventresini e finalizzata da Mercanti. La squadra di Beruschi non ha nemmeno il tempo di festeggiare, che al 7f combina una frittata: capitan Prugnolini, infatti, appoggia allfindietro di testa il pallone senza rendersi conto di prendere così in controtempo il suo portiere Vallorani. Autorete e palla al centro. Al 21f Ventresini ci prova dalla distanza, ma Scoppa blocca senza problemi. È il 23f quando è ancora Ventresini ad avere la chance di riportare in vantaggio la sua squadra, ma il numero 10 dei calzaturieri spedisce incredibilmente alto di testa da pochi passi un corner pennellato sul secondo palo.
Al 41f Bianchetti, ottimamente imbeccato da Guzzini, spreca due occasioni in pochi secondi; manca il pallone dal limite dellfarea piccola e, sugli sviluppi dellfazione successiva, dalla stessa posizione manca il goal spedendo il pallone a fil di palo, con Vallorani fuori causa. A due minuti dalla fine del tempo regolamentare è sempre Bianchetti a coordinarsi bene in area di rigore avversaria, ma la sua girata è alta. Il secondo tempo si apre nel segno della Cluentina, che con capitan Cerquetta sfiora la rete al 14f, ma Vallorani si distende e mette in corner. Al 22f Bianchetti penetra in area di rigore avversaria, ma ancora una volta la mira del fantasista della Cluentina è alta e lfoccasione sfuma. Pericolo Monte San Pietrangeli alla mezzfora, manco a dirlo con Ventresini, che su punizione cerca la porta e non la trova per questione di centimetri. Lfattaccante dei padroni di casa ci riprova al 36f con una velenosa girata e va vicinissimo al goal.
A tempo quasi scaduto sale in cattedra Scoppa, che salva una punizione altrimenti destinata in rete con un bel riflesso. Quel che accade al 47f ed al 50f lo abbiamo già riportato; la Cluentina passa in vantaggio e si autopunisce nel giro di 180 secondi. Il verdetto finale verrà emesso sabato prossimo al gValleverdeh di Piediripa, dove il Monte San Pietrangeli sarà obbligato a vincere se vuole salvarsi, perché in caso di pareggio varrebbe il criterio della squadra che ha concluso la stagione regolare nella migliore posizione (la Cluentina è arrivata 12esima, il Monte San Pietrangeli 15esimo). Cfè da scommettere, in ogni caso, che sarà una battaglia fino allfultimo minuto.
il tabellino:
MONTE SAN PIETRANGELI: Vallorani 5.5, Trobbiani 6, Prugnolini 5 (6fst Cervellini 6), Mercanti 6.5, Bartolacci 5.5 (6fst Rossini 5.5), Martellini 6, Paccazocco 7 (21fst Vitali 6.5), Zerani 6, Giuliani 5.5, Ventresini 7, Fagiani 6. A disposizione: Danaovi, Marsili, Urbani, Gattari. All. Beruschi.
CLUENTINA: Scoppa 6, Bergamini 6, Salciccia 5, Cacchiarelli 5.5, Cerquetta 6.5, Cervigni 6, Marcaccio 6, Tedeschi 5.5 (17fst P. Canesin 7), Bianchetti 5.5 (29fst Angeletti n.g.), Guzzini 7 (41fst Calamita n.g.), F. Canesin 6. A disposizione: Giusti, Siroti, Piancatelli, Magnarelli. All. Troscè.
Arbitro: Santirocco di San Benedetto del Tronto.
Marcatori: 3fpt Mercanti, 7fpt Prugnolini (autorete), 47fst P. Canesin, 50fst Salciccia (autorete).
Note: Ammoniti Ventresini, Fagiani (M), Bianchetti (C). Calci dfangolo 3-1 per il Monte San Pietrangeli. Recupero 1f+4f.
 


---------------------------------------------------------------------------------
 
Trofeo Marche 2011
12/05/2011
 
Presentazione Trofeo Marche 2011 15° edizione
 
Piediripa –
Presentata la quindicesima edizione del Trofeo Marche 2011 presso un noto locale del centro commerciale Mercurio,a Piediripa.
La Cluentina società organizzatrice rappresentata dal direttore sportivo Dario Berdini e dal segretario Tonino Romagnoli, lo sponsor del torneo, la Pro Loco di Piediripa rappresentata dal presidente Pio Tacconi e dalla segretaria Pina Ramaccione, l’amministrazione comunale con l’assessore allo sport Alferio Canesin il quale ha avuto parole di elogio per l’organizzazione e la passione con cui si lavora a favore dello sport il quale ha detto “fate divertire i giovani che vi vengono affidati dalle famiglie.
Il risultato è sicuramente importante ma dovete fare in modo che questi ragazzi si entusiasmino nel partecipare ad un torneo come il trofeo Marche che da quindici edizioni tiene banco e per questo dico grazie ai dirigenti della Cluentina che lavorano con impegno per farlo crescere per riportarlo ai fasti di un tempo”. Il presidente della Pro Loco Pio Tacconi “la nostra associazione non può non sostenere una manifesta-zione di questo genere.
La Pro Loco è anche sport e noi siamo vicini alla Cluentina la quale merita attenzione e sostegno”. Presenti alla cerimonia di presentazione quasi tutti i rappresentanti delle società partecipanti tra i quali Angelo Pepa del Portorecanati, Rino Frulla della Vigor Senigallia, Alberto Zanconi della Fulgor Maceratese, Giammario Cappelletti gloria del calcio Maceratese in rappresentanza della società Valdichienti.
Sedici le squadre al via suddivise in quattro gironi così composti:
GIRONE A: Porto Sant’Elpidio MP, Sangiustese, Tolentino, Vigor Senigallia
GIRONE B: Civitanovese, Portorecanati,Potenza Picena, Senigallia calcio
GIRONE C: Nuova Folgore, Robur Macerata, Settempeda, Valdichienti
GIRONE D: Ancona 1905, Corridoniense, Fulgor Maceratese, Vis Macerata
Gara inaugurale del torneo Civitanovese-Portorecanati in programma sabato quattordici maggio alle ore 20.30 al “F.lli Ciccarelli” di Civitanova. Le gare di qualificazione si concluderanno giovedi due giugno.
1) ACCOPPIAMENTI E DATE QUARTI DI FINALE
04/06/2011 Ore 18.00:Vincente girone A – Seconda classificata girone B (1)
05/06/2011 Ore 18.00:Vincente girone B – Seconda classificata girone C (2)
11/06/2011 Ore 18.00 Vincente girone C – Seconda classificata girone D (3)
12/06/2011 Ore 18.00Vincente girone D – Seconda classificata girone A (4)
2) ACCOPPIAMENTI E DATE SEMIFINALI
18/06/2011 Ore 18.00: Vincente gruppo 1 – Vincente gruppo 4
19/06/2011 Ore 18.00: Vincente gruppo 2 - Vincente gruppo 3
5) FINALI
25/06/2011 Ore 18.00: Finale 3^ - 4^ posto
26/06/2011 Ore 17.00: Finale 1^ - 2^ posto
di Enrico Scoppa
 


---------------------------------------------------------------------------------
 
Trofeo Marche 2011
07/05/2011
 
INCONTRO CON I RAPPRESENTANTI DEI TEAM PARTECIPANTI AL TROFEO MARCHE 2011
 
La società Cluentina Calcio organizzatrice della manifestazione calcistica "Trofeo Marche 2011" invita tutte le squadre partecipanti a intervenire all'incontro per la presentazione del Torneo.
Durante la quale verranno sorteggiati i gironi e fissate le date del calendario degli incontri dei gironi e delle fasi finali.
L'incontro prenderà luogo presso il bar ristorante"Filoni 1950" in via Annibali n.8 a Piediripa di Macerata alle ore 21,15 di Martedi 10 Maggio.
La società auspica la partecipazione di tutti e coglie l'occasione per ringraziare tutti i partecipanti.
 
---------------------------------------------------------------------------------
 
1° categoria girone C
30/04/2011
 
Monte SanPietrangeli VS Cluentina
 
MONTE SAN PIETRANGELI: Danaovi , Marsili , Prugnolini , Zerani , Mercanti ( dal 46' Rossini) , Bartolacci , Giuliani , Fagiani , Vitali , Paccazocco ( dal 59' Battilà) , Urbani . A disp: Vallorani . Allenatore : Beruschi
CLUENTINA: Scoppa , Bergamini , Salsiccia , Cacchiarelli ( dal 79' Tedeschi ) , Cerquetta , Siroti , Micozzi , Marcaccio ( dal 54' Piancatelli ) , Bianchetti ( dal 57' Magnarelli ) , Guzzini , Canesin Filippo . A disp: Novelli , Cervigni , Angeletti . Allenatore : Troscè
ARBITRO: Signor Grieco della sezione di Ascoli Piceno

RETI: 12' Cacchiarelli , 17' , 19' , 72' , 88' Canesin Filippo , 20' Bianchetti , 87 ' Vitali
AMMONITI: Fagiani
NOTE: Spettatori 40 circa , Recupero + 2 ; + 2
TORRE SAN PATRIZIO: Sono bastati solamente 20 minuti alla Cluentina di Mister Troscè per annientare ed annichilire un Monte San Pietrangeli che aveva già la testa nei playout!
La Cluentina passa con Cacchiarelli al 12' abile ad insaccare di testa un bel cross effettuato dalla sinistra da Canesin. Passano appena 5 minuti e gli ospiti raddoppiano con Canesin che trafigge l'estremo difensore locale con un gran bel tiro.
Al 19 ' si triplica sempre con Canesin che è abile a raccogliere una palla vagante in area locale. Passa un minuto ed è il turno di Bianchetti che fa il poker per la Cluentina. I padroni di casa accusano il colpo e non sembrano essere in grado di portare dei pericoli alla porta difesa da Scoppa. Al 46' la prima palla goal per i locali capita nei piedi di Fagiani che tira a botta sicura ma il portiere ospite respinge d'istinto mantenendo la propria porta inviolata.
La partita scivola via in modo molto noioso sino al 72' quando Piancatelli pennella un gran bel cross per Canesin che non si fa pregare per siglare il quinto goal per gli ospiti.
La partita riesce a regalare ancora 2 goal al 87' Vitali sigla il goal della bandiera e al 88' Canesin fa il sesto per gli ospiti. Da segnalare i 4 goal realizzati da Canesin che è stato senza dubbio il migliore in campo. Per i locali che giocavano con una formazione rimaneggiata visti i molti squalificati resta una prestazione troppo brutta per essere vera e credo che quando le due compagini si affronteranno per lo scontro playout sarà tutta un'altra musica. Ottima la direzione arbitrale che non ha commesso errori.
La Squadra e la società da appuntamento a tutti i tifosi per sabato 11 Maggio al comunale di Torre san Patrizio e per sabato 18 Maggio al comunale Valleverde di Piediripa di m;acerta per tifare Cluentina e raggiungere un nuovo e importantissimo obiettivo: La permanenza in 1°categoria Forza Ragazzi!!!
 


---------------------------------------------------------------------------------
 
Cluentina in Lutto
21/04/2011
 
E' Scomparso Aurelio Montecchiari 1° allenatore della Cluentina calcio
 
Piediripa –
Aurelio Montecchiari, il primo allenatore in assoluto della Cluentina fondata negli anni ’70 da Don Lugi Moretti, anche lui scomparso qualche anno fa, non c’è più. Ieri nella parrocchia di San Vincenzo Maria Strambi sono stati celebrati ,dal parroco Don Franco Pranzetti, i funerali di quello che è stato un grande appassionato di calcio oltre ad essere un grande competente.
Tutti lo ricordano alla quida dei ragazzi della Cluentina che si affacciava per la prima volta nel mondo-calcio nel mitico campo dei salesiani a guidare i suoi rampolli.Per il dinamismo, il modo con cui seguiva la squadra lungo la linea laterale, all’epoca non c’erano certamente le panchine, lo soprannominarono don Helenio Herrera. Se ne va un pezzo di storia di una società nata appena quarant’anni fa. Lo hanno salutato parenti ed amici i quali non sono riusciti a trattenere qualche lacrima. Si chiude una pagina di storia di uno sportivo vero che ha trascorso trent’anni come lavoratore in Germania, anche questo occasione per riflettere visto il momento che stiamo vivendo nel nostro paese, ad ogni ritorno tante chiacchierate al bar per ricordare un segmento della vita che non tornerà mai più. Ciao Aurelio, i tuoi ragazzi non ti dimenticano.
Enrico Scoppa
 


---------------------------------------------------------------------------------
 
1° categoria girone C
16/04/2011
 
CLUENTINA vs MONTEFANO
 
Un vittoria che fa arrabbiare la tifoseria biancorossa visto quello che è successo sugli altri campi.
La Cluentina trascinata da Bianchetti e Pietro Canesin ha battuto il Montefano che ha presentato alcune seconde linee in attesa dei play-off che vedrà i viola, con ogni probabilità affrontare il Montelupone salito al secondo posto.
la partita dai ritmi bassi si è messa subito bene con il gol di Denny Bianchietti al 6'. Il montefano comunque non sta a guardare e impigna due volte Scoppa
La squadra di Mr. Trosce gioca bene e trova il doppio vantaggio con Pietro Canesi che ribadisce in rete un colpo di testa del sempre ottimo Guzzini. il primo tempo si chiude sul 2-0 per la squadra del presidente Carbonari.
Il secondo tempo si apre sulla falsa riga del primo, e all'85' Bianchetti innescato da una sponda splendida di Magnarelli sigla il 3-0 con un tiro pregevole.
Il montefano di Mr. Cotica non ci sta e con un euro gol accorcia le distanze Vendemmiati. La partita termina sul risultato di 3-1
(ARBITRO: Agnese Fiocco di Ancona –
RETI: 6’ e 85 Bianchetti, 26’ Pietro Canesin, 87’ Vendemmiati).
 
---------------------------------------------------------------------------------
 
1° categoria girone C
26/03/2011
 
CLUENTINA vs MONTELUPONESE
 
Cluentina battuta, vince il Montelupone dopo un lungo periodo di digiuno. La squadra di casa subito il gol non è riuscita a risalire la china. Il gol partita merita di essere
raccontato. Calcio di punizione dal vertice destro affidato a Ciclic, il pallone incoccia la barriera, riprende lo stesso Ciclic, scatto, si strappa tanto da dover tornare in panca dopo cinque minuti di gioco, palla dentro che l’appostato Catini non sbaglia. Un gol che ha riaperto il campionato.
(ARBITRO: Paoloni di Ascoli Piceno – RETE: 75’ Catini. Espulso al 77’ Salciccia per doppia ammonizione).
 
---------------------------------------------------------------------------------
 
Trofeo Marche 2011
19/03/2011
 
Trofeo Marche 2011: Eccolo di Nuovo
 
Macerata – Torna il trofeo Marche, torneo di calcio giovanile a carattere nazionale riservato alla categoria giovanissimi, nati dal primo gennaio 1999, organizzato dalla Cluentina calcio per l’assegnazione della seconda edizione del trofeo Pro Loco Piediripa, l’Associazione che affianca la Cluentina in questa nuova avventura organizzativa. La società guidata dal presidente Claudio Carbonari ha voluto dare seguito a questo meraviglioso torneo, il primo nel suo genere organizzato nel centro Italia negli anni ‘:la prima edizione nel 1981 vinto dalla mitica Elettrocarbonium di Ascoli Piceno guidata da mister Angelini. Hanno seguito il successo die piceni il Piano San Lazzaro, due volte il Santacroce, Il Città di Castello, l’Ancona, la Vigor Calcio. Da quel trenta aprile del 1980, cerimonia di apertura della prima edizione, di strada il trofeo Marche ne ha fatta prima di fermarsi all’inizio degli anni novanta. Il sacro fuoco che ha alimentato il trofeo sin dalla nascita non si è mai spenta. Un torneo dal fascino incredibile che ha visto partecipare squadre provenienti da ogni parte del centro italia. Da Vietri sul Mare a Bari, da Città di Castello ad Ancona, da Fermignano ad Urbino interessando piccoli e grandi:squadre dalla diversa appartenenza, società del settore dilettanti come dei professionisti con un unico obbiettivo:partecipare ad un torneo perla del calcio giovanile. Ancora oggi i protagonisti di allora ne parlano con piacere. Un torneo che ha visto nell’indimendicato Tonino Carino il responsabile dell’ufficio stampa, le prime edizioni del torneo sponsorizzato da una grande azienda nazionale, senza scordare il primo servizio al TG delle tredici e trenta firmato da Pino Scaccia dal Valleverde. Come dimenticare Giancarlo Trapanese allora redattore del Corriere Adriatico della redazione di Macerata che segui attraverso le pagine del “Corriere” la crescita del torneo,le dirette Rai in occasione delle finali. Insomma un torneo nato vincente. Sono passati attraverso il trofeo Marche ragazzi che sono diventati poi famosi nel mondo del calcio tra di questi Massimo Ciocci finito all’Inter. Un torneo che già alla sue ripresa è stato apprezzato per le sue finalità, i suoi obbiettivi attraverso una formula che ha puntato non solo alla crescita tecnica ma anche alla spettacolarizzazione capace di fra crescere l’interesse. Basta pensare quando venne proposta nei sedicesimi di finale la formula della Champions League con il doppio confronto andata e ritorno: indimeticabile Sangiorgese-Bari. Dicevano i ragazzi di allora “per noi un sogno”. Questo era e sarà il trofeo Marche al quale parteciperanno squadre blasonate e squadre a caccia di sogni. Il teatro, a partire dagli ottavi di finale sarà il “Valleverde” di Piediripa che non sarà un gioiello ma il Trofeo Marche è nato al Valleverde ed al Valleverde deve continuare a crescere in attesa di un nuovo impianto. di Enrico Scoppa
 
---------------------------------------------------------------------------------
 
1° categoria girone C
20/02/2011
 
Futura '96 vs Cluentina
 
Futura:Belgrado,Verducci,Pagliarini,Centanni,Marconi,Conte(47'st Grifi)Zamar(44'st Acciarri)Brilli(39'st Alessiani)Agostini,Vrioni,Fiumaroli.A disp. Mori,Massucci,Strovegli,Minafo'.
All. Mascitti.
Cluentina:Scoppa,Bergamini,Salsiccia,Cacciarelli,Cerquetta(24'st Canesin P.)Cervigni,Micozzi,Bianchetti,Angeletti(18'st Magnarelli)Guzzini,Canesin F. A disp.Novelli,Siroti,
Piancatelli,Marcaccio.All. Trosce'
Arbitro:Silvestri di Ascoli
RETI: 40' 65' Fiumaroli
Torna alla vittoria la Futura, deve aspettare il 40' per il vantaggio,un appoggio maldestro di un difensore a Scoppa, Fiumaroli ne approfitta mettendo in rete. La Futura controlla
senza rischiare e al 65' Fiumaroli firma la sua doppietta.
 
---------------------------------------------------------------------------------
 
1° categoria girone C
05/02/2011
 
CLUENTINA vs SANTA MARIA APPARENTE
 
La Cluentina risale in groppa dopo la brusca e rovinosa caduta da cavallo patita la settimana scorsa, quando venne sconfitta per 3-2 dal fanalino di coda Sangiorgese, e lo fa vincendo lo scontro diretto contro il Santa Maria Apparente. La formazione del nuovo mister Troscè, subentrato al dimissionario Cicioni, ha colto la seconda vittoria consecutiva al Valleverde, confermando la semi-inespugnabilità del campo (a Piediripa ha vinto solo il Camerino) e facendo segnare uno score interno che sarebbe da zona playoff. Una vittoria importantissima non solo ai fini della classifica, ma anche perché maturata nonostante l’emergenza che ha visto i maceratesi privi degli squalificati Calamita, Scoppa e Siroti, e dell’indisponibile Tedeschi. La partita è stata equilibrata, e forse il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto: va però rimarcato che la Cluentina ha difeso con ordine e ha sfruttato al massimo le occasioni che ha avuto, in particolare il penalty finalizzato da Filippo Canesin. Anche i ragazzi di mister Pagnanini hanno avuto possibilità di segnare, ma non ci sono riusciti. La cronaca: al 16’ la punizione di Reucci termina a lato della porta difesa da Novelli. Al 22’ un retropassaggio di Micozzi viene bloccato dall’estremo difensore della Cluentina: l’arbitro concede la punizione a due in area di rigore, ma il pallone che Reucci tocca a Carlini viene calciato incredibilmente fuori, molto distante dallo specchio della porta. Il Santa Maria Apparente insiste e coglie un palo al 28’ direttamente da calcio d’angolo. Al 31’ attacca la Cluentina, un cross dalla destra chiamato dal portiere degli ospiti viene ugualmente colpito da un difensore civitanovese che mette così fuori causa Caucci; sul pallone c’è Cerquetta che però non si decide a calciare subito in porta e preferisce rimetterlo in area di rigore, facendo sfumare l’azione. Al 38’ colpo di testa di Bergamini sugli sviluppi di un corner, blocca Caucci. Al 45’ la svolta della partita: Bianchetti viene steso da Pierangeli in area di rigore, l’arbitro Nazzari concede il penalty ed un minuto dopo Filippo Canesin porta in vantaggio la Cluentina. Caucci aveva comunque intuito la direzione del rigore, ma non è bastato a salvare la sua porta. Il secondo tempo si apre con Bianchetti che, ben imbeccato da Filippo Canesin, cerca un pallonetto sul portiere avversario, ma sbaglia mira. Al 9’ Reucci pesca Carlini nell’area di rigore della Cluentina, l’attaccante del Santa Maria Apparente arriva sul pallone in scivolata e non riesce a correggere efficacemente in rete. Cinque minuti dopo pericolosa punizione di Michettoni, di poco alta sopra l’incrocio dei pali. Risponde al 18’ la Cluentina, con un’azione personale di Bianchetti, che conclude di poco a lato. La partita sembra avviarsi verso la vittoria per i padroni di casa, quando al 43’ Fornari ha l’occasione di pareggiare; sugli sviluppi di un tiro dalla bandierina il terzino della compagine civitanovese va a staccare sul secondo palo, la porta gli si spalanca davanti, ma la sua conclusione è imprecisa e finisce di poco a lato. È l’ultima emozione di una gara che vede la Cluentina abbandonare la zona playout. Il tabellino: CLUENTINA: Novelli 6, Bergamini 6.5, Marcaccio 6.5, Magnarelli 6.5 (44’ st Pietro Canesin n.g.), Cerquetta 6, Cervigni 6, Micozzi 6, Cacchiarelli 6 (32’ st Salciccia n.g.), Bianchetti 7, Guzzini 6, Filippo Canesin 6.5 (37’ st Angeletti n.g.). A disposizione: Giusti, Piancatelli, Tiralongo. All. Troscè. SANTA MARIA APPARENTE: Caucci 6, Fornari 5.5, Pierangeli 6.5, Battistelli 6, Balestrini 5.5, Di Sirio 6 (45’ st Di Stani n.g.), Torresi 5 (17’ st Menghi 5.5), Antinori 6 (34’ st Belletti), Carlini 6.5, Reucci 6.5, Michettoni 6. A disposizione: Gentili, Miandro, Malaccari, Graziani. All. Pagnanini. Arbitro: Nazzari di Ascoli Piceno. Marcatore: Filippo Canesin al 45’pt (Rig.). Note: ammoniti Marcaccio (C), Caucci (S). Angoli 6-2 per il S.M. Apparente. Recupero 2’ + CICCARELLI
 


---------------------------------------------------------------------------------
 
1° categoria girone C
03/02/2011
 
Un ringraziamento a Mr. Cicioni e Un grande in bocca al Lupo a Mr. Carlo Trosce'
 
La società A.S.D. Cluentina Calcio Ringrazia per il suo operato Mr. Gabriele Cicioni che dopo la sconfitta con la Sangiorgese ha rassegnato le dimissioni.
La stessa Ufficializza il nuovo allenatore incaricato, Mr. Carlo Trosce', al quale porge un grande in bocca al lupo!!
 
---------------------------------------------------------------------------------
 
1° categoria girone C
30/01/2011
 
SANGIORGESE vs CLUENTINA
 
La squadra di Mr. Cicioni inciampa bruscamente in quel di Porto San Giorgio, dove una brillante Sangiorgese mette subito sotto la squadra maceratese, su un terreno di gioco al limite della praticabilità.
Al 25 Rossi trova il vantaggio su una mischia in area di rigore sugli sviluppi di un calcio d'angolo. i biancorossi provano in più di una occasione la stoccata del pareggio con Bianchetti e F.Canesin ma senza sortire grandi effetti il primo tempo si chiude sul 1-0.
Nella ripresa subito 2 cambi Canesi F. e Bianchetti per Angeletti e Magnarelli, e subito la squadra del Presidente Carbonari immediatamente trova il pareggio con un intrepido inserimento di Paride Marcaccio su una bella spizzata di Magnarelli. La Sangiorgese non molla e al 17' del secondo tempo Matacotta si ritrova a tu per tu con Scoppa, il quale lo abbate in area.
Rigore per la Sangiorgese trasformato da Matacotta e inevitabile espulsione dell'estremo difensore biancorosso.
La cluentina prova a reagire sfiorando il pareggio con Guzzini e Pietro Canesin, ma nel momento migliore Rossi porta sul 3-1 la sangiorgese. Gli uomini di Mr.Cicioni perdono la testa eSiroti e Calamita vengono espulsi dopo aver commesso due falli ingenui (doppia ammonizione per entrambi).
in 8 contro 11 la cluentina non molla e cerca di accorciare e ci riesce al 90' con Angeletti che è bravo a trasformare un rigore conquistato da Piancatelli.
Prima vittoria per la squadra di Porto Sangiorgio che merita un Plauso ed ennesima sconfitta in trasferta per la squadra Maceratese chiamata ora a compiere un ulteriore sforzo per risollevarsi in classifica.
 
---------------------------------------------------------------------------------
 
1° Cat. Girone C
22/01/2011
 
CLUENTINA vs LORESE
 
Vittoria scaccia crisi per gli uomini di Cecioni che si impongono in casa per 2-1 contro una ostica Lorese.
Partita che si è svolta su un Valleverde reso pesantissimo dalla pioggia, che non a permesso alle due squadre di esprimere un gran calcio. La partita che era un vero e proprio spareggio salvezza, è stata fin da subito molto intensa e combattuta con rapidi cambi di fronte.
Nel primo tempo la squadra del presicente Carbonari si è resa più pericolosa con Canesin Filippo e Magarelli su due belle imbeccate di Pietro Canesin.
La partita comunque si chiude sullo 0-0 a fine primo tempo
Si riapre sulla falsa riga del primo tempo, con la cluentina che fa la partita e al 7' del secondo tempo trova la rete su un ottimo tiro di prima di Pietro Canesin che si insacca sotto il sette dove Mastrocola non può far nulla.
C'è subito la reazione rabbiosa della Lorese, infatti gli uomini del presidente Arriva, sfiorano il pareggio con Paolucci al 27', sventato da un ottimo Lorenzo Scoppa, il quale nulla può su una ribatutta ravvicinata del Numero 6 della Lorese che pareggia momentaneamente il risultato. I biancorossi non mollano e riprendono in mano il match Pippo Canesin Trova un calcio di punizione dopo uno scambio pregevole con Guzzini e Lorenzo Calamita, il quale viene trasformato da Matteo Siroti, per il 2 a 1.
La partita diventa incandescente, e porta all'espulsione di Ramaccioni e poi di Mr. Scoponi, ma il risultato non cambia e la Squadra di Macerata porta a casa un risultato importantissimo in chiave salvezza
 


---------------------------------------------------------------------------------
 
1° Cat. Girone C
14/01/2011
 
Settembrina vs Cluentina
 
SETTEMBRINA: Sagripanti, Calistro, Andrenacci, Di Stefano, Dari, Vergari, Olivieri (60’ Perticarini), Vukelic, Fabi, Natali (68’ Drajosky), Costanzo (90’ Deflorio). All. Sansolini.
CLUENTINA: Scoppa (46’ Movelli), Marcaccio (46’ P.Canesin), Siroti, Cervigni (33’ Bergamini), Ceravetta, Tedeschi, Salciccia, Bianchetti, Magnarelli, Guzzini, F.Canesin. All. Cicioni.
ARBITRO: Lomartire di San Benedetto del Tronto.
RETI: 20’,41’61’ Natali, 34’ Calistro, 72’ F.Canesin (rig.).
AMMONITI: 46’ P.Canesin.
Porto Sant’Elpidio: Natali è in forma e alla Settembrina può bastare. Torna alla tripletta il 10 locale (straordinariamente affiancato da Fabi nel reparto offensivo) e i gialloverdi concedono l’ambo servendo un risultato simmetrico a quello di andata (allora finì 4-1 per la Cluentina).
A dire il vero gli ospiti non erano partiti male e anzi, al 2’ sfioravano di poco la rete con un colpo di testa di Bianchetti che, scattato sul limite del fuorigioco, superava in piroetta Sagripanti ma non centrava il tocco finale. Il primo acuto dei locali, al ventesimo, è affidato a Natali che dalla tre quarti sinistra tirava di prima intenzione un forte diagonale rasoterra superando Scoppa.
Al minuto 34 in cattedra c’è ancora Natali al quale è affidata una punizione dal fondo destro, Fabi e Olivieri si fiondano sul pallone ma è sulla respinta della difesa rosa-nero che Calistro trova la rete con una sforbiciata spettacolare da centro-area. La gara dei locali va in discesa e lo scatenato Natali manovra al vertice sinistro dell’area per poi andare ancora in rete con un altro diagonale al 41’.
Sono tre colpi che i maceratesi non riescono a digerire durante l’intervallo e all’inizio della ripresa non si assiste a particolari scosse per i rosanero che cambiano tre giocatori. Al minuto 61’ l’altro terribile d’attacco Fabi taglia un pallone d’oro per Natali che, da solo, sigla la personale tripletta meritandosi gli applausi dei fan locali al momento del cambio con Drajosky. Al 72’ la Settembrina sporca la prestazione perfetta con un fallo di mani in area che costa un calcio di rigore. Il numero 11 ospite Filippo Canesin spiazza il portiere e salva la bandiera della Cluentina.
Dopo l’exploit di Porto San Giorgio un’altra buona prestazione rilancia la squadra portoelpidiense che respira in chiave salvezza e allunga anche rispetto alla stessa Cluentina. La squadra maceratese rimane in acque relativamente agitate.
 
---------------------------------------------------------------------------------
 
PRIMA CATEGORIA GIRONE C
14/11/2010
 
10° GIORNATA CLUENTINA vs MOGLIANO
 
Formazione Cluentina: 1-Scoppa Lorenzo, 2-Siroti , 3-Bergamini Roberto, 4-Magnarelli Fabrizio, 5-Cerquetta , 6-Cacchiarelli Mirko, 7-Micozzi Sergio, 8-Canesin Pietro, 9-Angeletti , 10-Guzzini Francesco, 11-Bianchetti Denny
a disposizione:
12-Giusti.. , 13-Piancatelli Marco, 14-Salsiccia Simone, 15-Centioni Leonardo, 16-Calamita Lorenzo, 17-Carlini Mattia, 18-Canesin Filippo,
-------------------------------------------------------------------------------- Formazione Moglianese:
1-Telloni Gianni, 2-Rapacchiani Giacomo, 3-Romagnoli Emanuele, 4-Appignanesi Riccardo, 5-Arriva Fabio, 6-Martinelli Francesco, 7-Ciccioli , 8-Persichini Paolo, 9-Scarpecci Giacomo, 10-Ulissi Maicol, 11-Canullo Michele,
a disposizione:
12-Moriconi Simone, 13-Appignanesi Daniele, 14-De Angelis Franco, 15-Anerray , 16-Bellesi Matteo, 17-Tarquini Francesco, 18-Paolucci
-------------------------------------------------------------------------------- Marcatori:
Angeletti - 90° min. (Cluentina)
Sostituzioni:
34° min. ENTRA: >> Calamita << ESCE: Cacchiarelli (Cluentina) 56° min. ENTRA: >> Magnarelli << ESCE: Canesin (Cluentina) 66° min. ENTRA: >> Paolucci << ESCE: Canullo (Moglianese) 70° min. ENTRA: >> Bellesi << ESCE: Ciccioli (Moglianese) 72° min. ENTRA: >> Centioni << ESCE: Bianchetti (Cluentina)
 
---------------------------------------------------------------------------------
 
PRIMA CATEGORIA, GIRONE C
07/11/2010
 
9° GIORNATA MATELICA vs CLUENTINA
 
Formazione Matelica:
1-Suljimani , 2-Adili , 3-Marsili Mauro, 4-Parcaroli , 5-Rossi Paolo, 6-Palombi Francesco, 7-Dolce , 8-Bruffa , 9-Fede Francesco, 10-Zuccaro Lornzo, 11-Magnatti ,
a disposizione:
12-Mogiatti , 13-Carucci , 14-Taddei Gino, 15-Di Paolo , 16-Zaccagnini Marco, 17-Coicchio , 18-Buldorini ,
-------------------------------------------------------------------------------- Formazione Cluentina:
1-Scoppa Lorenzo, 2-Cecioni , 3-Bergamini Roberto, 4-Magnarelli Fabrizio, 5-Salsiccia Simone, 6-Tedeschi , 7-Micozzi Sergio, 8-Bianchetti Denny, 9-Angeletti , 10-Guzzini Francesco, 11-Calamita Lorenzo,
a disposizione:
12-Giusti.. , 13-Siroti , 14-Cacchiarelli Mirko, 15-Centioni Leonardo, 16-Canesin Pietro, 17-Carlini Mattia, 18-Canesin Filippo,
Decisamente una bella partita, il risultato non deve ingannare perché entrambe le squadre hanno giocato bene, ma la Cluentina non riusciva a concretizzare, infatti realizza solo un tiro in porta. Matelica esprime un bel gioco tiene la palla a terra in velocità. Fede si dimostra ancora una volta un validissimo attaccante, non sbaglia un tiro, firma una doppietta. Al 87' splendida azione personale di Bruffa che parte da metà campo dribla due difensori e riesce a piazzarla proprio vicino al palo e il portiere non può far nulla.
L'arbitraggio è stato perfetto e non ci sono state lamentele.
 
---------------------------------------------------------------------------------
 
PRIMA CATEGORIA, GIRONE C
30/10/2010
 
GUIZZO FINALE DI GUZZINI, MONTECOSARO BATTUTO UNO A ZERO
 
Importante vittoria nell'ottava giornata di campionato per la Cluentina, che in casa contro il Montecosaro raggiunge i tre punti nel giuzzo finale grazie a una bella rete di Guzzini. Gara piacevole nel primo tempo con i padroni di casa che esprimono un calcio migliore e sfiorano la rete con Bianchetti ( pallonetto di poco alto a tu per tu con Zancocchia ) e Guzzini, che scarica un destro terrificante dai 25 metri ma è bravo l'estremo difensore ospite a respingere in angolo.
Il primo tempo si conclude sullo 0 a 0, causa anche una rete annullata a Magnarelli di testa, dato che il crosso di Bianchetti dal quale scaturisce l'assist di Angeletti parte quando il pallone ha già varcato la linea di fondo.
La ripresa si gioca su ritmi più lenti, ma è sempre la Cluentina a rendersi pericolosa due volte con il neo entrato Canesin Filippo e con Bianchetti, che raccogliendo una lunga rimessa laterale di Cerquetta piazza il piattone destro da dentro l'area ma coglie il palo.
Sembra una gara stregata ma al secondo minuto di recupero arriva il vantaggio. Carlini rimette dalla destra un pallone in area, arriva Canesin che appoggia per Guzzini, che tutto solo stoppa il pallone trafigge in diagonale il portiere avversario. Tutti ad abbracciarsi e poco dopo il triplice fiscio finale che sancisce la vittoria dei locali. Cluentina che sabato prossima farà visita al Matelica forte dei suoi dieci punti in classifica; mentre il Montecosaro reduce da due sconfitte consecutive che riceverà in casa la Samb Montecassiano, galvanizzata dal 5 a 1 inflitto alla Settembrina.


Tabellini
Cluentina: Scoppa, Bergamini, Cervigni, Magnarelli ( Canesin ), Cerquetta, Tedeschi, Micozzi, Bianchetti ( Carlini ), Angeletti, Guzzini, Cacchiarelli ( Calamita ); A disp: Novelli, Salciccia, Piancatelli, Canullo
Montecosaro: Zancocchia, Bartolini ( Mariani ), Palmieri, Baiocco ( Boccatonda ), Baioni, Mengoni, Lattanzi, Preani, Fava ( Antonini ), Verdini, Sagripanti; All. Borroni Silvano; A disp: Ercoli,Fontana, Stizza, Ventura
Direttore di gara: Silvestri Edoardo di Ascoli Piceno
Note: Calci d'angolo ( Cluentina 1 p. t., 3 s. t. ), Montecosaro ( 1 s. t. )
Marcatori: Guzzini al 47esimo s. t.
Minuti di recupero: ( 1 p. t., 3 s. t. )
Ammonizioni: Cerquetta ( proteste ), Cervigni ( proteste ), Palmieri ( gioco falloso ), Baiocco ( gioco falloso )
Migliori: Guzzini ( voto 7: il gol è il premio alal sua prova tutta corsa e volontà. Tocca un'infinità di palloni e trova la rete dell'importante vittoria ), Zancocchia ( voto 7: la parata su Guzzini nel primo tempo vale da sola il giudizio. Una botta pazzesca respinta in angolo come niente fosse e poi, tanta sicurezza ai compagni )
Peggiori: Magnarelli ( voto 5,5: stavolta non trova la rete e nel primo tempo viene ben contenuto da Baioni che lo contrasta efficacemente. Giornata non esaltante ), Fava ( voto 5: non la becca mai praticamente. Ingabbiato dai centrali locali non fa valere la sua stazza e non arriva mai al tiro )
Di Trementozzi Emanuele
 


---------------------------------------------------------------------------------
 
PRIMA CATEGORIA, GIRONE C
16/10/2010
 
BELLA E SFORTUNATA. PARI IN CASA CON LA FUTURA
 
Se doveva esserci pronto riscatto dopo lo stop di Civitanova Marche con Santa Maria Apparente, la Cluentina può dirsi soddisfatta. Difronte una squadra quadrata e ben disposta in campo come la Futura '96, ottiene un buon punto e può addirittura recriminare per alcune occasioni gettate al vento.
Squadra di casa che nel primo tempo non punge al pari degli avversari, dando vita ad un primo tempo noioso e sotto ritmo. Ma la ripresa si fa subito viva. Al 5° minuto Agostini riceve palla in area dalla sinistra e insacca la rete di Scoppa per il vantaggio ospite. Cluentina che reagisce immediatamente e sfiora il pareggio con Magnarelli prima, fermato dall'intervento del portiere ospite Belgrado e Angeletti poi fermato dalla traversa.
Ma il pareggio è maturo e arriva al 18° minuto. Scende sulla destra Bianchetti e mette al centor pe rlo stacco imperioso di Magnarelli, che realizza la sua quarta rete stagionale. Padroni di casa che spingono sull'acceleratore e vanno al tiro con Carlini, entrato da poco. E al 44esimo, brivido finale. Guzzini mette al centro per Magnarelli, che ad un metro dalla porta non impatta di testa e grazia il portiere ospite. Dopo 3 minuti di recupero arriva il fischio finale, che regala un punto ai locali con qualche rammarico. Ma la Cluentina in casa è insuperabile e ora attende di raccogliere i primi punti in trasferta.
Sabato prossimo sfida sul campo dell'Aurora Treia; mentre la Futura riceverà il Camerino.


Tabellino
Cluentina: Scoppa, Siroti, Bergamini, Magnarelli, Cerquetta, Tedeschi, Micozzi, Canesi P ( Carlini 22' s. t. ), Angeletti ( Centioni 35' s. t. ),Guzzini, Bianchetti ( Calamita 37' s. t. );
A disp: Novelli, Seri, Salciccia, Canullo
Futura '96: Belgrado, Verducci, Grifi, Vrioni, Marconi, Silla, Conte, Centanni ( De Florio 28' s. t. ), Agostini ( Massucci 43' s.t. ), Brilli ( Zamar 22' s. t. ), Fiumaroli;
A disp: Mori, Massetti, Pagliarini, Minafò,
Direttore di gara: Scarpetti Marco di San Benedetto del tronto ( voto 6: Tiene abbastanza bene la gara, commettendo qualche sbavatura. Nel complesso sufficiente )
Marcatori: Agostini 5' s. t.; Magnarelli 18' s.t.
Note : Calci d'angolo ( p. t. 2 Cluentina, 1 Futura '96; s.t. 1 Cluentina, 1 Futura '96 )
Ammoniti : Cerquetta ( gioco falloso ), Micozzi ( gioco falloso ), Bianchetti ( fallo di reazione ), Magnarelli ( proteste ), Grifi ( gioco falloso )
Minuti di recupero : p.t. 0; s.t. 3
Migliori: Magnarelli ( voto 7: la quarta rete in campionato è l'essenza del suo killer instinct in area di rigore. Potenza e leadership, un incubo per gli avversari ), Fiumaroli ( voto 7: sulla fascia sinistra fa dannare la difesa locale e propizia il gol del vantaggio. Esplosivo )
Peggiori: Micozzi ( voto 5: soffre la tecnica e la velocità di Fiumaroli e dà il via al vantaggio ospite sbagliando l'impostazione a centrocampo. Tanta volontà ma oggi poca precisione ), Grifi ( voto 5: parte bene e tampona in difesa, ma col passare dei minuti va in affanno e a fine gara rischia anche il rosso per doppia ammonizione )


N.B. La società ringrazia il suo ormai ex mister Ramaccioni Marco per l'impegno profuso fino ad oggi alla causa della squadra. Le dimissioni, presentate venerdì sera per il sopraggiungere di gravi motivi familiari, sono state accettate dalla dirigenza; che si riserva di ringraziare il mister per quanto fatto fino ad oggi.


Di Trementozzi Emanuele
 


---------------------------------------------------------------------------------
 
PRIMA CATEGORIA, GIROCìNE C
09/10/2010
 
CLUENTINA, MAL DI TRASFERTA
 
Nel girone C di Prima categoria, la compagine civitanovese di Santa Maria Apparente conquista la sua prima vittoria in campionato ai danni della rinunciataria Cluentina. Primo tempo noioso, ravvivato solo dal palo di Berrettoni e dalla grande parata del portiere ospite Scoppa e dall’azione fallita da Bianchetti. Il secondo tempo si accende subito. Al 5’ minuto, Berrettoni viene trattenuto in area da Cervini e il Sign. Anass di Fermo decreta il calcio di rigore. Pierangeli, migliore in campo, realizza per l’uno a zero. Si accende la gara. Due minuti dopo Berrettoni, in gran forma, colpisce il suo personale secondo legno, a seguito di un’ azione solitaria in area di rigore e sul contropiede ospite, Angeletti conquista un calcio di punizione. Cerquetta dai venti metri sfiora il palo. Al 36esimo la squadra di casa chiude l’incontro. Berrettoni riceve appena fuori dall’area da Torresi e lascia partire un sinistro a fil di palo imprendibile per Scoppa. Solo nel recupero la Cluentina va vicina al gol con Bianchetti e Cerquetta, ma è bravo il portiere Gentili. Termina così due reti a zero; con Santa Maria Apparente che sale a quota cinque punti in classifica, incalzando la Cluentina ferma a sei.
Tabellino
Santa Maria Apparente: Gentili, Malaisi ( Borroni ), Pierangeli, Pierdomenico, Balestrini, Fornari, Manghi, Battistelli, Berrettoni, Sampaoli, Gaetani ( Gattafoni ) ( Torresi ); All: Pagnanini Gregory;
CluentinaScoppa, Siroti, Cervini ( Bergamini ), Magnarelli ( Canullo ), Cerquetta, Tedeschi, Micozzi, Canesin P ( Canesin F ), Angeletti, Guzzini, Bianchetti; All. Ramaccioni MarcoA disp: Giusti, Salciccia, Carlini, Calamita
Direttore di gara An Ben Hamed Anass, Sezione di Fermo, voto 6,5: Tiene bene in pugno la gara senza commettere grandi sbavature. Concede un giusto penalty e distribuisce i cartellini con puntualità. Unico neo lo scontro non sanzionato a gioco fermo tra Cerquetta e Pierdomenico.
Marcatori:Pierangeli ( R ) 5’ s.t., Berrettoni 36’ s.t.
Ammoniti ed espulsiSampaoli ( comportamento antisportivo ), Pierangeli ( gioco falloso ), Cerquetta ( gioco falloso ), Cervigni ( comportamento anti sportivo )Espulso un dirigente ospite per proteste
Minuti di recupero:
p.t. 1; s.t. 4
Migliori:
Pierangeli ( Santa Maria Apparente ) voto 7,5: Non solo il gol che sblocca la gara. Ma tanta corsa, proposizione offensiva, tempismo difensivo e carica emotiva. Dalla sua parte non si passa quasi mai. Inafferrabile.
Bianchetti ( Cluentina ) voto 6,5: Anche se dalla sua parte c’è Pierangeli, è l’unico che prova a costruire qualcosa e le uniche volte che la squadra maceratese si rende pericolosa lo fa grazie a lui. Nel recupero un suo colpo di testa fa gridare al gol, ma Gentili compie il miracolo. Mal supportato.
Peggiori:Sampaoli ( Santa Maria Apparente ) voto 5: Non sempre lucido, fatica a creare gioco e si innervosisce facendosi anche ammonire. Ha vissuto giornate sicuramente migliori
Canesin P ( Cluentina ) voto 5: Un passo indietro rispetto le ultime prestazioni. Non salta l’uomo e cozza contro la difesa avversaria. Non riesce ad accendere la luce e viene sostituito.
Gara trasmessa in diretta su Radio Erre Recanati e Radio Studio Sette ( www.radiostudiosette.net )
Di Trementozzi Emanuele
 








---------------------------------------------------------------------------------
 
PRIMA CATEGORIA, GIRONE C
02/10/2010
 
LA CLUENTINA CALA IL POKER
Affermazione casalinga al cospetto della Sangiorgese.
 
Se fuori dalle mura amiche, la Cluentina ha accusato due sconfitte in altrettante gare; in casa è un rullo compressore che avanza a passi di poker. Dopo le quattro reti rifilate alla Settembrina alla seconda giornata, serve nuovamente il poker alla malcapitata Sangiorgese.
Gara senza storia che si sblocca al 18esimo grazie alla marcatura di Bianchetti, che raccoglie un cross proveniente dalla sinistra e solo davanti al portiere insacca senza difficoltà. Ma la gioia dura solamente tre minuti; perchè la Sangiorgese usufruisce di un calcio d'angolo e sugli sviluppi insacca con Mengoni a porta vuota. Azione viziata da un probabile rigore per fallo di mano di Bianchetti, ma sul tap-in gli ospiti pervengono comunque al paraggio. Si conclude così la prima frazione di gioco.
La ripresa è un monologo locale. Al 12esimo Magnarelli raccoglie di testa un traversone e batte il portiere ospite Formentini. Terza marcatura stagionale per il forte attaccante locale. Tre minuti e arriva il tris della Cluentina. Bianchetti, sul filo del fuorigioco, raccoglie un lancio lungo proveniente dal centrocampo e scavalca l'estremo difensore ospite con un delizioso pallonetto.Gara al sicuro e Cluentina sul velluto. Al 30esimo giunge così il poker. Arrivato con un'azione rocambolesca. I due centrali della Sangiorgese cincischiano e Quintili rinvia direttamente su Centioni, appena entrato, che realizza il più inaspettato dei gol. Un gol su rimpallo che testimonia la pochezza della squadra ospite.
Adesso la Cluentina, che ha ben sopperito alle assenze di bomber Canesin e Cacchiarelli, farà visita nella prossima stagione a Civitanova sul campo di Santa Maria Apparente. Sangiorgese, ancora ferma a zero punti in classifica, che ospiterà la Moglianese alla ricerca dei primi tre punti stagionali.
Tabellini
Cluentina: Scoppa, Bergamini, Cervigni, Magnarelli, Cerquetta, Tedeschi, Micozzi, Canesin P ( Calamita ), Angeletti ( Salciccia ), Guzzini, Bianchetti ( Centioni ); All. Ramaccioni Marco ( per l'occasione squalificato )
Sangiorgese: Formentini, Bordoni ( Petrini ), Torresi, Mengoni, Quintili, Di marco, Viozzi, De vita, Strovegli ( Pasquini ), Farina ( Cappella ), Messineo C; All. Messineo F
Note: Calci d'angolo ( p.t. 3 Cluentina ; 2 Sangiorgese), ( s.t. 4 Cluentina, 1 Sangiorgese )
Ammoniti ed espulsi: 44' p.t. Tedeschi ( comportamento non regolamentare ), 4' s.t. Mengoni ( gioco falloso ), 35' s.t. Di marco ( gioco falloso )
Marcatori: 18' p.t. Bianchetti, 21' p.t. Mengoni, 12' s.t. Magnarelli, 15' s.t. Bianchetti, 30' s.t. Centioni
Migliori Bianchetti, voto 7 ( una doppietta che rende onore al funambolo giocatore della Cluentina. Corre, lotta, segna. Cosa chiedere di più?
Farina, voto 6 ( non lascia una grande impronta di sè, ma per lo meno lotta fin quando resta in campo. Mal assistito dai suoi compagni, si danna nel nulla.
Peggiori Tedeschi, voto 6 ( in una gara facile facile, mostra i muscoli e tiene il centrocampo con affidabilità e rudezza. In una partita dove trionfa la tecnica, paga pegno il meno meglio. Ma solo per caratteristiche di gioco )
Quintili,voto 4 ( il festival dell'errore ha in lui il suo direttore d'orchestra. Perde Bianchetti sul terzo gol, si rende complice dell'allegra marcatura su Magnarelli in occasione del terzo gol. Ma soprattutto fa segnare Centioni rinviandogli addosso. Distratto )
Gara trasmessa sulle frequenze di Radio Erre Recanati e in streaming su Radio Studio Sette
Di Trementozzi Emanuele
 


---------------------------------------------------------------------------------
 
CAMPIONATO 1° CATEGORIA GIR. C
18/09/2010
 
CLUENTINA vs SETTEMBRINA
 
Cluentina: Scoppa, Piancatelli, Bergamini, Magnarelli (46 Angeletti), Cerquetta, Cacchiarelli, Micozzi, Bianchetti, Canesin Pietro (57 Calamita), Guzzini, Canesin Filippo (81 Carlini). All. Ramaccioni
Settembrina: Sacripanti, Dari, Romitelli (46 Grilli), Battaglini (28 Vergari), Di Stefano, Gaggia, Calistro (55 Olivieri), Vukelic, Fabi, Costanzo, Natali. All. Doria
Arbitro: Forconi (An)
Reti: 8’ Bergamini, 28’-35’ Magnarelli, 58’ Vukelic, 72’Bianchetti

Ammoniti: Cacchiarelli, Gaggia, Grilli

Piediripa: Vittoria con poker per la Cluentina cui basta appena un tempo per aver ragione della Settembrina. La prima frazione, infatti, termina con il triplo vantaggio per la compagine di mister Marco Ramaccioni, che dunque esordisce nel modo migliore sul proprio terreno. In rete vanno Bergamini e Magnarelli autore di una doppietta.
Logico calo dei padroni di casa nella ripresa ed ospiti che provano a reagire, ma il forcing produce soltanto la rete della bandiera di Vukelic. Bianchetti, poi, realizza il poker per la Cluentina.
 
---------------------------------------------------------------------------------
 
COPPA MARCHE 2010 - 2011
04/09/2010
 
ESORDIO AMARO PER LA CLUENTINA IN COPPA MARCHE, AURORA TREIA TRE VOLTE IN GOL
 
Esordio amaro per la nuova Cluentina di Mister Marco Ramaccioni in Coppa Marche, gara che ha aperto la stagione ufficiale 2010 - 2011 della formazione di Piediripa, impegnata nel girone C di prima Categoria. Aurora Treia l'avversario di turno, in un girone a 3 squadre che comprende anche la Monteluponese. Poche le indicazioni tratte da questa gara, osservando soprattutto la formazione scesa in campo, rivoluzionata rispetto la stessa che lo scorso anno ha ottenuto una brillante salvezza con una giornata di anticipo. Assenti per scelta tecnica, in previsione dell'esordio in campionato di domenica prossima a Fiuminata, Bianchetti, Guzzini, Canesin, Scoppa e Cerquetta ( unico ad entrare in campo a gara iniziata ). Aurora Treia che non ha mostrato un gioco brillante, ma tanto e' bastato per mettere al tappeto tre volte la formazione di casa. Di Verdicchio al 35° del primo tempo il vantaggio ospite, che raccoglie una punizione dalla trequarti e insacca di testa alle spalle del portiere Novelli. Prima frazione dunque che si chiude sull' uno a zero ospite. Nella ripresa poche emozioni, a parte il raddoppio del neo entrato Soldini che insacca in tap-in una respinta dell'estremo difensore locale sugli sviluppi di un corner corto. Infine al 32° il tris di un altro neo entrato, Francucci, che si libera di Giulioni sugli sviluppi di una rimessa laterale e insacca in diagonale. Azione questa contestata dalla Cluentina, per via di un molto probabile fallo di Francucci sul suo diretto avversario nel momento di liberarsi di lui per andare al tiro. Ma fatto sta che il direttore di gara, il Sign. Pirani Filippo di Jesi, convalida e si va lentamente fino alla fine, con accademia della formazione ospite che dura fino al 90esimo. Ora la Cluentina sarà attesa sul campo di Fiuminata domenica 12 per l'esordio in campionato; mentre l'Aurora Treia ospiterà il Camerino sul proprio campo. La gara è stata trasmessa in diretta sulle emittenze di Radio Erre Recanati e Radio Studio Sette, con la voce ufficiale di Trementozzi Emanuele, cronista della Cluentina per il secondo anno consecutivo.
Note della gara: Angoli: 1° t ( 1 Aurora Treia ); 2° t ( 3 Aurora Treia ); Ammoniti: Centioni Leonardo ( Cluentina ) al 2° della ripresa per gioco falloso; Minuti di recupero: 1 per tempo.
Direttore di gara: Pirani Filippo ( voto 6 ): a volte lascia correre troppo, anche in occasione di falli evidenti e sanzionabili. Contestato il terzo gol ospite per un fallo di posizionamento dell'attaccante Francucci, che comunque non incide sul risultato già acquisito.
Formazioni: CLUENTINA: NOVELLI, SALSICCIA, SERI, MAGNARELLI, CERVIGNI ( GIULIONI ), BERGAMINI, CARLINI, CALAMITA, CACCHIARELLI, CANESIN PIETRO ( CERQUETTA ), CENTIONI; ALL. RAMACCIONI MARCO a disp: SCOPPA, CANESIN FILIPPO, BIANCHETTI, GUZZINI
AURORA TREIA: PIERGIACOMI, VERDICCHIO, CERVIGNI, CARNEVALI ( BORGHIANI ), RAMACCINI ( SOLDINI ), TARTARI, FRATICELLI DIEGO, FONDATI, FRATICELLI SERGIO ( DI FRANCESCO ), BURESTA ( SANTANATOGLIA ), BALESTRA ( FRANCUCCI ); ALL. PAOLONI MASSIMILIANO a disp: COMPAGNONI, SPURIO
Trementozzi Emanuele
 


web design gialloafrica